Preservativi in farmacia: un italiano su due è in imbarazzo

preservativi in farmacia: un italiano su due in imbarazzoUn italiano su due prova imbarazzo nel comprare i preservativi in farmacia.
A parlare è l’indagine condotta dal Codacons su un campione di 2.500 cittadini: è stato chiesto loro se fossero a proprio agio nell’acquistare un pacco di preservativi in farmacia. Una situazione molto comune che sarà capitata a tutti almeno una volta nella vita.

Il 52,29% degli intervistati ha confessato il proprio imbarazzo in tale situazione, una percentuale che aumenta col diminuire dell’età degli intervistati. Dai dati emerge infatti che 66,7% dei giovani tra i 18 e i 30 anni prova disagio nel comprare i preservativi in farmacia.

E se l’acquisto di preservativi  crea disagio, a far sprofondare nell’imbarazzo più paralizzante gli italiani è l’acquisto di articoli che “aiutano e/o stimolano i rapporti sessuali con il partner”. Il 60% degli italiani ha affermato il proprio disagio.
Il quadro che ne emerge – spiega il Codacons – è quello di un paese dove acquistare prodotti legati al sesso crea ancora disagi alla maggioranza dei cittadini, e proprio i giovani, che dovrebbero essere i più aperti e meno preoccupati, sono coloro che su tale fronte presentano i problemi maggiori.

Un dato molto strano, senza dubbio, che trova le sue ragioni nella nostra cultura ancora profondamente legata a schemi passati e obsoleti ma ancora fortemente condizionanti.
Noi che abbiamo più volte sottolineato l’importanza della prevenzione insistendo sulla necessità dell’uso del preservativo, ti sveliamo la soluzione per evitare imbarazzo e scelte affrettate. Acquistare i preservativi (e non solo!) online potrebbe farti risparmiare oltre che imbarazzo e vergogna anche soldi.

E allora perché non comprare i preservativi online in modo sicuro e conveniente?
Ecco 7 punti che ti spiegheranno perchè conviene comprare i preservativi online.

 

Commenti