Protect Yourself oppure ecco cosa vi potrebbe succedere

Protect Yourself oppure ecco cosa vi potrebbe succedere

Nel caso in cui ci fosse ancora qualcuno non abbia ancora capito quanto sia importante usare il preservativo e cosa si rischia in una notte senza protezione, la Durex propone una delle sue campagne pubblicitarie più riuscite, “Protect Yourself”.

Un video tragicomico, sottilmente cinico ed esasperato, dal sottofondo drammatico per ricordare di come un preservativo può salvare – se non la vita – almeno la virilità degli uomini!

Un papà alle prese con il barbecue rischia grosso quando un fucile ad acqua gli si scaglia contro le sue parti intime; un altro arriva a casa ed è tristemente provato dalla devastazione del suo giardino e, come se non bastasse, finisce su un rastrello che lo colpisce nelle parti basse; stessa sventura capita ad un papà alle prese con un bambino che gli si arrampica selvaggiamente addosso e una tazza di caffè caldo che cade proprio lì e un altro padre vittima un piccolo pargolo che gioca sul divano e rischia di non avere mai più la possibilità di avere fratellini lanciandosi a bomba proprio sui genitali del papà.

La nuova campagna pubblicitaria on air negli Stati Uniti d’America ha una colonna sonora da apocalisse imminente e scene degne delle migliori tragedie. L’operazione di marketing della Durex è – come sempre – mirata e sottile: nessun riferimento ad atti sessuali o a preservativi ma il messaggio alla fine dello spot è chiaro a tutti: ricordare quanto sia importante la prevenzione sotto le lenzuola.

Diventare papà senza averlo programmato può voler dire affrontare una guerra quotidiana contro disordine e imprevisti in cui potrebbe essere davvero difficile uscirne vivi.

[sz-youtube url=”http://www.youtube.com/watch?v=ZZDMOIqn7LQ” autoplay=”N” loop=”N” /]

 

Uomini, prendete nota!

Commenti