Preservativi e serbatoio: una funzione importante!

importanza del serbatoioFatti le giuste domande

Non dite di non aver mai pensato al cappuccio posto sul profilattico, mentre eravate intenti ad indossarlo. Cos’è? Perchè è lì? A che serve?
Beh, quella sacchetta posta sulla testa del preservativo non è nè un tocco di design, nè un errore di produzione. Ha uno scopo ed un ruolo ben precisi ed è lì al tuo servizio. Parliamo del serbatoio!

La funzione del preservativo la conosciamo bene e non è certo un’invenzione dei giorni nostri: i romani e gli egizi avevano ideato già dei rudimentali profilattici, ovvero delle sacchette di seta o lino, molto sottili e al tempo stesso resistenti per garantire appunto protezione durante il rapporto sessuale.
Ma torniamo a noi: perchè i preservativi hanno il serbatoio? La funzione del serbatoio è fondamentale: raccoglie e contiene lo sperma emesso durante l’atto sessuale, impedendo che il profilattico si rompa.

L’importanza del serbatoio

Il serbatoio in cima al profilattico è ormai una parte imprescindibile: resistente ed elastico è presente in tutti i preservativi.
Eppure, in passato, molti modelli ne erano sprovvisti e si ricorreva al “do it yourself”, come? Pizzicando con le dita il condom e lasciando un centimetro di preservativo vuoto sulla testa, proprio per poter permettere al liquido seminale di essere raccolto.
Questa tattica, però, non si è rivelata vincente: il preservativo scivolava per cui si è deciso di rendere il serbatoio uno standard di serie!
Il serbatoio offre diversi vantaggi e comodità. Sappiamo che il preservativo altro non è che un involucro sottile, in lattice nella maggioranza dei casi, imbustato singolarmente in una confezione quadrata che ne contenga la sagoma circolare.
La presenza del serbatoio rende più semplice indossare il preservativo: una volta estratto dalla confezione, basta afferrare tra pollice ed indice il serbatoio e srotolare correttamente il condom su tutta la lunghezza del pene. È importante ricordare che la punta va sempre verso l’alto.