Chi deve far uso del preservativo?

Usarlo, non usarlo, quando usarlo, per quanto tempo usarlo: attorno al preservativo ruotano sempre, e ancora parecchi, interrogativi.
L’opinione è certamente divisa tra chi non potrebbe farne a meno e chi, con piacere, eviterebbe di consumare il proprio rapporto sessuale con questo terzo incomodo.
Il preservativo è qualcosa che determina lo stile di vita dell’individuo, non va considerato solo per la sua efficacia anticoncezionale, ma anche per il suo essere una barriera contro la trasmissione delle malattie.

tutti dovrebbero usare e comprare il preservativo

Considerare il preservativo come roba da ragazzini alle prime armi con il sesso è sbagliato: tutte le fasce d’età dovrebbero usarlo e sceglierlo in base alle proprie esigenze.
Se stai leggendo questo articolo e credi di non essere coinvolto nella questione, perchè non sei il tipo che usa il profilattico, allora continua a leggere: scoprirai che ti sbagli di grosso.

Sono molte le categorie di persone che non possono, assolutamente, esimersi dall’usarlo: primi fra tutti i single. La motivazione ci sembra assai scontata; chi non ha un partner fisso ma condivide momenti di piacere con più persone nell’arco dell’anno, del mese…del giorno, non può affatto permettersi che qualcosa vada storto.

Altra categoria è quella del single incallito e convinto: chi resta solo per scelta propria è fermamente deciso a non legarsi a nessuno. Va da sè che il profilattico sia la scelta migliore da fare, per non trovarsi – nella migliore delle ipotesi – a cambiare un pannolino.

Anche i fidanzati, che si tende a pensare siano esonerati da questa buona abitudine di usare il condom sotto le lenzuola, rientrano in questo elenco. Se la coppia segue la morale cattolica, ad esempio, di certo non vorrà mettere alla luce dei bambini prima del matrimonio. Ed anche chi non è credente in una particolare dottrina, si guarderà bene dall’incasinarsi la vita senza averlo previsto.

Chi è sposato deve, quasi automaticamente, indossare il preservativo prima del rapporto sessuale. Generare prole come se non ci fosse un domani è più tipico dei nostri nonni che, appunto, avevano meno possibilità rispetto a noi di protezione. In più, la vita frenetica dei genitori di oggi impedirebbe il poter accudire i figli a regola d’arte!

Gli amanti…ahhh se le pareti delle camere di albergo potessero parlare! Loro più che mai dovrebbero evitare scandali al sole e beghe legali. Quindi preservativo tutto la vita!

Non vi è bastato?
E allora ne nominiamo un’altra di categoria per la quale il profilattico sarebbe un ottimo alleato: i vedovi. Avere un figlio in tarda età non è cosa semplice. Esistono anche vedovi giovani direte ( e non lo auguriamo mai a nessuno, in nessuna fascia di età): è vero, ma in tal caso,  potreste anche non usarlo e che diamine!

Un consiglio: portate sempre un preservativo a portata di mano, non si sa mai: è meglio averlo e non doverlo usare che averne bisogno e non averlo!

Commenti