Preservativi anallergici

I preservativi anallergici sono preservativi non in lattice studiati per chi è allergico ai normali profilattici: si tratta di preservativi che consentono di evitare fastidiose reazioni allergiche quali bruciore, gonfiore, arrossamento, irritazione, prurito.

Sono più resistenti e hanno una conduttività termica migliore rispettivo ai preservativi in lattice: ciò permette a questi preservativi di essere molto più sottili di quelli standard garantendone comunque l’affidabilità e la resistenza.preservativi anallergici

Tra i preservativi anallergici vi sono quelli in

  • poliuretano, materiale sintetico che non contiene gli agenti allergeni del lattice,
  • sensoprene, materiale derivato dall’unione del poliisoprene lavorato con particolari tecnologie brevettate Ansell. Si tratta di un materiale più flessibile e morbido rispetto al più comune lattice,
  • poliisoprene, composto sintetico a imitazione della gomma naturale, anallergico, più elastico e flessibile,
  • silicone, materiale brevettato da un team di ricercatori americani. I preservativi in silicone, chiamati anche “Origami Condom” sarebbero più flessibili ed elastici di quelli in lattice, e quindi più facili da indossare, ma anche più efficaci nel bloccare virus e batteri. Per ora sono ancora in fase di sperimentazione e di test, ma saranno presto disponibili in commercio.

Rispetto ai preservativi in lattice, questi no latex sono inodore e possono essere utilizzati anche con qualsiasi tipo di lubrificante.

1 Commenti