Padre Vostro: il prete che buca i preservativi

padre_vostro_il_filmTorniamo a parlare di preservativi bucati, di provocazione e di polemiche.
È prevista per oggi l’uscita del film Padre Vostro di Vinko Brešan. Una tragicommedia, è stata definita così dalla critica. Una commedia, dall’autore.
Certamente si tratta di un film che si fa beffa dell’eccessivo conformismo dei precetti cattolici e dell’intransigenza della Chiesa Cattolica nei confronti dell’uso del preservativo.
Viene prodotto e ambientato in Croazia, Paese a maggioranza cattolica.

La trama prende spunto da una pièce teatrale del 1997 di un artista croato e racconta di Padre Fabijan un prete che trasferito in un’isola della Croazia decide di porre rimedio al problema della bassa natalità dell’isola ricorrendo ad un escamotage molto bizzarro: bucare i preservativi.

– Aridaje! –

Con la collaborazione dell’edicolante che vende i preservativi nell’isola e del farmacista che al posto di pillole anticoncezionali vende delle banalissime vitamine, lo scaltro prete riesce nel suo intento: la fertilità invade l’isola e fioccano gravidanze inattese. Un rimedio che provocherà non poche conseguenze.

“Una parabola laica” che prende di petto alcuni tra i temi più caldi della nostra attualità, rovesciandoli in toni sarcastici e irriverenti, senza mai cadere nel moralismo. Dall’ipocrisia di una Chiesa che predica bene e razzola male, contraria agli anticoncezionali ma troppo blanda in fatto di pedofilia e di ricchezza dei prelati, alla differenza tra fede e fanatismo, passando per i problemi ben noti sul basso tasso di natalità.

Attendiamo che il film esca nelle sale italiane per capire come verrà accolto dalla critica italiana. E dalla Chiesa.

Commenti